BioDomenica, il biologico torna nelle piazze d’Italia

95148268L’appuntamento con l’agricoltura biologica festeggia anche i 25 anni di AIAB e lancia ai consumatori il sondaggio Il Bio ha 10 domande per te

Prodotti freschi e lavorati artigianalmente, dalla verdura alla frutta, dal miele al pane, dalle confetture all’olio e a molte altre produzioni della migliore qualità agroalimentare italiana.

Il biologico torna nelle piazze dello Stivale il 6 ottobre con la XIV edizione della BioDomenica, la grande festa dell’agricoltura biologica organizzata da AIAB, Coldiretti e Legambiente in oltre 100 piazze italiane.

Un’iniziativa che ormai da 13 anni promuove l’incontro tra produttori, cittadini, associazioni, istituzioni e consumatori per favorire la moderna conoscenza del mondo biologico ed il consumo di prodotti buoni, sicuri, di qualità, locali e sostenibili e che ha già ricevuto nelle edizioni passate il patrocinio ed il contributo del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e del Ministero dell’Ambiente.

Dal Piemonte alla Sicilia i cittadini avranno l’occasione di conoscere le produzioni locali e di testare la convenienza della filiera corta nei tantissimi mercatini biologici in vendita diretta allestiti per l’occasione.

E saranno in molti ad approfittarne visto il sempre crescente interesse degli ultimi anni verso il cibo biologico e il ‘vivere-bio’ diventato sempre più una filosofia sposata da migliaia di persone che lo consumano nella vita quotidiana e lo cercano pure in vacanza. La conferma arriva anche da una recente rilevazione Panel famiglie Ismea/GFK-Eurisko che indica, nel primo quadrimestre 2013, una spesa bio ancora in espansione (+8,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente). E per andare incontro alla clientela attenta alla qualità del cibo sono sempre più numerosi anche gli agriturismi di Legambiente Turismo che offrono menù biologici hanno scelto di aderire alla rete AIAB rispettando un disciplinare specifico che permette loro di offrire prodotti biologici di qualità.

In questa edizione della BioDomenica, che celebra anche i 25 anni di AIAB, le associazioni promotrici hanno deciso di ribadire con forza l’importanza di dire NO agli OGM, lanciando ai consumatori il sondaggio “Il Bio ha 10 domande per te”. La BioDomenica, infatti, rappresenta il luogo di incontro ideale per chi cerca un consumo sempre più critico e responsabile e per “toccare con mano” un modello vincente della Green economy, che offre nuove prospettive occupazionali, di tutela della biodiversità, di salute, di gusto e si basa sulla sostenibilità e soprattutto libero dalle coltivazioni geneticamente modificate. Oltre a frutta, verdura miele e confetture negli stand i visitatori troveranno anche molte informazioni, video, dossier e tutto quello che c’è da sapere sui metodi, le tecniche e i vantaggi dell’agricoltura biologica e potranno partecipare a degustazioni guidate e laboratori dimostrativi nelle fattorie didattiche. Tra gli appuntamenti quello di Napoli  sarà in piazza Dante dalle ore 9,00.

Per conoscere tutte le piazze della BioDomenica

 

 

 

 

Vedi le strutture per località

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*