Natura Italia, a Roma la Conferenza nazionale Biodiversità e Aree Protette

Legambiente: “La tutela della natura e la sua corretta gestione siano il fattore Italia per far uscire il Paese dalla crisi e tracciare un futuro sostenibile all’insegna della green economy e della difesa dei territori

Il direttore generale di Legambiente Rossella Muroni, intervenuta oggi alla conferenza Biodiversità e Aree Protette, ha portato l’esperienza dell’associazione al summit organizzato a Roma: “L’esperienza degli orti urbani che ormai costellano le nostre città, la legge sugli alberi, il fenomeno della custodia dei territori, la gestione di spazi urbani e di territori di qualità, la tutela di specie come le tartarughe, il recupero di sistemi dunali prima degradati e la battaglia contro il consumo di suolo dimostrano che si è diffuso un attivismo di massa a favore della natura, che racconta bene quanto gli italiani abbiano voglia di verde, di spazi tutelati, di una migliore qualità della vita. Esempi concreti che provano come nel nostro Paese ci sia dell’abilità gestionale nel “mondo dei parchi” aldilà di alcune governance poco brillanti e dell’immobilismo museale di alcuni.La Natura, la sua tutela ma anche la sua corretta gestione manageriale – ha aggiunto la Muroni – può e deve essere il fattore “I”, il fattore Italia, capace di mettere il nostro Paese in una posizione di vantaggio e farlo uscire dalla crisi economica. Per questo occorre impegnarsi per difendere, tutelare e valorizzare l’oro verde della Penisola. I parchi e le aree protette italiane, sono custodi di pezzi importanti del nostro territorio e possono fornire esperienze reali ai tanti bisogni sociali. È questa è la sfida che occorre vincere: dimostrare che nei confini di un parco i cittadini possono trovare la risposta ad un loro bisogno ma anche esperienze di gestione virtuose, moderne, moltiplicatrici di effetti benefici per il territorio e le attività economiche”.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*