Ferrovie dimenticate, tante inziative e un concorso per la giornata nazionale

Il 2 marzo torna in tutta Italia la Giornata delle Ferrovie Dimenticate

Scoprire luoghi sconosciuti e percorsi inusuali seguendo le tante strade ferrate ormai dismesse che attraversano il Belpaese. Domenica 2 marzo si potrà fare in buona compagnia partecipando ad una delle tante iniziative organizzate per la Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate. Una giornata per celebrare questo patrimonio storico nazionale incastonato nella bellezza del paesaggio italiano che rischia di essere dimenticato e abbandonato: ferrovie considerate minori, linee dismesse o che sono state riconvertite in “vie verdi” sulle quali si pedala, si passeggia o si va a cavallo.

La Confederazione Mobilità Dolce (Co.Mo.Do.), nata per difendere l’esistenza di questo pezzo importante della storia del Paese, lancia per questa edizione anche un concorso fotografico su Instagram per condividere le immagini più belle che verranno catturate il 2 marzo (fino al 15 marzo).

Per partecipare basta fotografare linee dismesse e abbandonate, rotabili accantonati, manufatti e opere d’arte, persone in bicicletta, a piedi, a cavallo, opere di ingegneria ferroviaria, stazioni e caselli abbandonati e caricarle su un profilo Instagram con un breve testo descrittivo del luogo o della tratta dismessa, aggiungendo il tag #ferroviedimenticate. In palio per i vincitori un soggiorno in montagna per due persone.I migliori scatti saranno presentati il 20 marzo presso il Salone Liberty IL TRENO di Milano, dove sarà premiata la foto più bella che diventerà l’immagine di copertina della pagina Facebook delle Ferrovie Dimenticate per il mese di aprile 2014.Le foto potranno inoltre essere esposte nei prossimi eventi culturali organizzati da Co.Mo.Do. e dalla sua confederata Ass. Culturale Go Slow Social Club e, compariranno nel sito. Gli appuntamenti su  www.ferroviedimenticate.it

Informazioni: press@ferroviedimenticate.it

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*