Sardegna sui passi di S. Giorgio Vescovo

Ha preso il via ieri la VII edizione di “Sui passi di S. Giorgio Vescovo” il trekking-pellegrinaggio da Suelli a Lanusei organizzato dalla Rete dei Cammini con Legambiente Sardegna dal 22-27 aprile 2014. Anteprima della Giornata Nazionale dei Cammini.

E’ partita ieri da Suelli, in Sardegna, la 7° edizione del Cammino di S. Giorgio Vescovo di Suelli. Una camminata alla scoperta dei tesori storico-religiosi che tutta l’isola e in particolare questo territorio, custodiscono da secoli, immersi nella natura più incontaminata. Anche quest’anno Il Cammino di San Giorgio costituirà un’anteprima della Giornata Nazionale dei Cammini promossa dalla Associazione Iubilantes capofila della Rete Nazionale dei Cammini e la spedizione sarà guidata da Franco Saba, guida escursionistica esperto del territorio.

I camminatori, partendo dal Santuario di Suelli, dove sono conservate le spoglie del Santo, attraverseranno la Trexenta, il Sarcidano e l’Ogliastra seguendo quelli che furono gli itinerari di evangelizzazione del primo vescovo di Suelli. Sui passi di san Giorgio vescovo, percorreranno il tradizionale itinerario attraverso le colline della Trexenta, diretti a nord-est verso i Tacchi d’Ogliastra passando da Siurgus-Donigala, Orroli, e Nurri. Superato il Lago Flumendosa, entreranno in territorio di Sadali ed Esterzili prima di arrivare a Ussassai dove i camminantes faranno l’esperienza di pernottare nelle cumbessias della antica chiesa campestre di S. Sebastiano nota localmente col nome di Santu Gironi.
La camminata continuerà alla volta di Lanusei lungo un itinerario inedito che ricalca un antico percorso chiamato Su caminu de is Paras che passa per Gairo Taquisara.

Il trekking-pellegrinaggio si concluderà presso la sede vescovile della Diocesi Ogliastra, dove il gruppo porterà in dote anche il recente riconoscimento formale della Regione Sardegna che istituendo il Registro Regionale dei Cammini Religiosi ha voluto iscrivere d’ufficio il Cammino di San Giorgio Vescovo.
“Questa camminata vuole cogliere le molteplici valenze storiche e naturalistiche dei territori attraversati- ha detto il presidente di Legambiente Sardegna Vincenzo Tiana-   dove l’ambiente non è una semplice cornice ma è protagonista delle vicissitudini umane remote e attuali”.

Il Cammino è aperto a tutti quelli che desiderano ripensare a se stessi e all’ambiente circostante camminando senza fretta sull’intero percorso programmato, o anche partecipando a singole tappe, organizzandosi autonomamente.

I paesi di Suelli, Siurgus Donigala, Orroli, Nurri, Esterzili, Ussassai, Gairo, Lanusei saranno direttamente interessati dal passaggio dei camminantes di S. Giorgio.

Ecco il programma dettagliato

Martedì 22 aprile Suelli – Siurgus Donigala
Mercoledì 23 aprile Siurgus Donigala – Orroli
Giovedì 24 aprile Orroli – Nurri – Esterzili ( Betilli)
Venerdì 25 aprile Betilli – Esterzili – Ussassai ( S. Salvatore )
Sabato 26 aprile S. Salvatore – Niala – Gairo Taquisara
Domenica 27 aprile Gairo Taquisara – Lanusei

Per maggiori info:

Legambiente Sardegna

Franco Saba saba.franco@tiscali.it

Vedi le strutture per località

Località: , , , ,

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*