Corso di formazione AITR, 29 – 31 gennaio 2016

IL TURISMO RESPONSABILE E L’ATTIVITÀ DI AITR
CORSO DI FORMAZIONE PER NUOVI SOCI E SOGGETTI INTERESSATI 

DA VENERDÌ 29 A DOMENICA 31 GENNAIO 2016

DESTINATARI 

Soci vecchi e nuovi, soggetti appartenenti a organizzazioni nazionali socie di AITR, studenti e operatori interessati ad acquisire un’ottica di sostenibilità e responsabilità nel turismo. Minimo 15, massimo 25 partecipanti.

COSTI 

Quota di partecipazione: 120 € per soci e studenti, 200 € per esterni.
La quota include la cena del venerdì e il pranzo del sabato. Per chi abbisogna dell’alloggio, forniremo alcune offerte con i soci convenzionati.

OBIETTIVI 

  • Approfondire la conoscenza del turismo responsabile nel sud del mondo come nei paesi industrializzati
  • Capire differenze e affinità con altre forme di turismo “alternative”
  • Conoscere il funzionamento e il ruolo di AITR, che rappresenta la quasi totalità dei soggetti attivi in Italia nel settore
  • Fornire tutti gli elementi utili per consentire alle rispettive organizzazioni di inserirsi al meglio nella compagine associativa

CONTENUTI

  • Definizioni e pratiche del turismo responsabile
  • Gli impatti del turismo di massa
  • Esperienze di turismo responsabile nel sud del mondo
  • Centralità della comunità locale per AITR
  • Nuove sensibilità e nuove domande di turismo responsabile, le risposte a livello internazionale
  • Funzionamento dell’Associazione, presentazione degli organi sociali e degli strumenti di comunicazione e condivisione (sulla base del principio “cosa può fare AITR per te e cosa puoi fare tu per AITR”)

METODOLOGIA 

Saranno adottate modalità didattiche interattive. La metodologia seguita sarà prevalentemente esperienziale e non frontale, tenderà a valorizzare conoscenze e pratiche dei partecipanti, farà uso di giochi di ruolo e simulazione, attività di gruppo e di sottogruppo, brain-storming e discussioni guidate.

PROGRAMMA 

Venerdì 29 pomeriggio: accoglienza e conoscenza tra i partecipanti, condivisione delle aspettative, valorizzazione competenze, presentazione dei formatori e del programma (Pina Sardella); gli impatti del turismo di massa sull’ambiente, sulla cultura e sull’economia delle comunità locali (Roberto Dati)

Sabato 30 mattina: Turismi responsabili, la questione metodologica: differenze ed evoluzioni dei termini turismo responsabile, sostenibile, eco, sociale, equo, solidale; verso un Turismo Responsabile e Solidale. Lavoro a gruppi, segue discussione (Sergio Fadini)

Sabato 30 pomeriggio: Esperienze di turismo responsabile nel sud del mondo, potenzialità e rischi (Roberto Dati); La carta ospitalità e la mappa degli sprechi alimentari: due nuovi impegni di AITR (Daniela Campora e Sergio Fadini)

Domenica 31 mattina: la famiglia AITR: presentazione attività, incarichi e servizi di AITR (Maurizio Davolio); condivisione delle esperienze e prospettive (Daniela Campora)

INFORMAZIONI LOGISTICHE 

Ritrovo presso Villa Pallavicini (via Marco Emilia Lepido 196, Bologna) alle ore 14.30 di venerdì 29 gennaio 2016.

ISCRIZIONI
Via email presso Marmo Francesco (marmo.aitr@gmail.com) indicando nome, cognome e status (socio/studente/esterno), entro e non oltre il 15 gennaio 2016.

INFO
Per maggiori informazioni e per consultare il programma completo clicca qui

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*