Don Antonio Camping Village – dove la sostenibilità è di casa

Il Don Antonio Camping Village è socio di Legambiente Turismo dal 2010.

Fin da subito il loro impegno verso la sostenibilità ambientale è stato evidente e negli anni hanno apportato continue migliorie per raggiungere obiettividi sostenibilità sempre più alti.

Ecco alcune delle tante iniziative

Due navette elettriche con autista, gratuite per accompagnare gli ospiti ai supermercati esterni.
All’interno della nostra struttura non è presente un market per gli ospiti e non autorizzata la circolazione delle vetture. Sono quindi presenti due navette elettriche che accompagnano gratuitamente i turisti ai supermercati esterni a fare la spesa.

Le mobilhome Pinocchio e Cupido a ridotto impatto ambientale
Sono state installate nell’ultimo anno due nuove serie di case mobili, Pinocchio e Cupido, che rispetto a quelle sul mercato, sono più ecocompatibili, più ecosostenibili e sono riciclabili al 97%. Come tutte le mobilhome, non hanno fondamenta, sono appoggiate al suolo su ruote. In questo caso però è presente un’ulteriore attenzione verso la natura nella installazione delle tubazioni di servizio, le quali sono state posizionate in superficie per non recidere le radici e le piante; così facendo è stato  evitato anche l’inquinamento acustico e atmosferico che avrebbero emesso le macchine scavatrici.
Le mobilhome Pinocchio sono state costruite adattandole allo spazio disponibile tra un albero e un altro. Per non danneggiare né i pini né i loro simpatici abitanti, scoiattoli e tortore, alcune di esse, al centro della veranda hanno un foro dal quale emerge la chioma verde di un aghiforme mantenuto intatto in tutto il suo cangiante verde.
Sia le Pinocchio che le Cupido hanno le stesse caratteristiche ambientaliste, e sono circondate da siepi autoctone.

Uno street Food con specialità locali a chilometro zero e l’healty lunch per i bambini
Lo street food è stato ideato per disporre di un luogo nel verde, all’interno del villaggio, che fosse gradevole e fresco, ma anche informale e compatibile con una vacanza in totale libertà come è quella all’aria aperta. Così sono stati attrezzati diversi chioschi, realizzati con materiale di recupero (container e celle frigorifero dismesse, arredi di locali inutilizzati, erba sintetica recuperata da manifestazioni). Il cibo venduto è per la maggior parte a chilometro zero e fresco. Pane, dolci, biscotti, pizza, alici dell’Adriatico, hamburger di pesce, primi piatti realizzati con pasta trafilata al bronzo e sughi ai frutti di mare.
Allo street food quasi ogni giorno della settimana si celebra una specialità gastronomica locale come gli arrosticini di carne e la porchetta di maiale.
Ai piccoli Ospiti, un giorno alla settimana viene dedicato “l’Healty Lunch” cioè un “pasta party” con un menù equilibrato e con le giuste calorie per la tenera età dei consumatori, proposto e spiegato dalla dottoressa dietista Marina Manieri.

Gita in bicicletta attraverso la suggestiva pista ciclabile che costeggia il litorale teramano e birdwatching sul fiume Tordino.
Davanti al villaggio una pista ciclo-pedonale corre per oltre 20 chilometri sulla riviera adriatica teramana, sulla quale si possono fare interessanti gite, apprezzando natura e territorio. Il campeggio la promuoive attivamente
insieme al birdwatching. Lungo la pista si possono infatti avvistare le specie di uccelli che nidificano vicino alla foce. Sui parapetti c’è una dettagliata spiegazione illustrata della fauna che si scopre da quell’altezza.

Tour della città a bordo dell’Ape Calessino
Per invogliare i più piccoli alla conoscenza del territorio di Giulianova, ricco di storia e di bellezze naturali, il campeggio promuove un tour sull’Ape Calessino condotta da un professore di scuola. Il giro di un paio d’ore della cittadina di Giulianova, diventa accattivante per i bambini e i ragazzi, ai quali sembra di stare sulle giostre.
Salgono un genitore e due ragazzi oppure mamma papà e figlio.

Vedi le strutture per località

Località: , ,

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*